logo Comune di Casamassima
Risultati Consultazione

ELEZIONI AMMINISTRATIVE 10 GIUGNO 2018

Dati Provvisori suscettibili di modifica. I dati hanno puramente titolo informativo
Comuni superiori ai 15.000 abitanti:

Nei Comuni con più di 15.000 abitanti si vota sempre con una sola scheda, sulla quale saranno già riportati i nominativi dei candidati alla carica di Sindaco e, a fianco oppure sotto di ciacuno,  il simbolo o i simboli delle liste che lo appoggiano.

 

L'elettore può, a sua scelta:

1.  votare solo per il candidato alla carica di Sindaco tracciando un segno sul relativo rettangolo, votando così solo per il Sindaco e non per la lista o le liste a quest'ultimo collegate;

2.  votare per un candidato alla carica di Sindco, tracciando un segno sul relativo rettangolo, e per una delle liste a esso collegate, tracciando un segno sul contrassegno di una di tali liste;

3.  votare disgiuntamente per un candidato alla carica di Sindaco, tracciando un segno sul relatvo rettangolo, e per una delle liste a esso non collegate, tracciando un segno sul contrassegno di una di tali liste;

4.  votare a favore solo di una lista tracciando un segno sul contrassegno, in tale caso il voto si intende espresso anche a favore del candidato Sindaco a essa collegato.

 

Si possono esprimere uno o due voti di preferenza per i candidati a Consigliere della medesima lista.

Nel caso di espressione di due preferenze, esse devono riguardare candidati di sesso diverso, pena l'annullamento della seconda preferenza.

Chi intenda esercitare il proprio diritto di voto dovrà presentarsi al seggio munito di un documento di riconoscimento valido e della tessera elettorale.

Nei Comuni con più di 15.000 abitanti è eletto Sindaco al primo turno il candidato che ottiene la maggioranza assoluta dei voti validi (almeno il 50% più uno).

Qualora nessun candidato raggiunga tale soglia si tornerà a votare la seconda domenica successiva per scegliere tra i due candidati che al primo turno hanno ottenuto il maggior numero di voti.

In caso di parità di voti al primo turno, verrà ammesso al allottaggio il candidato allalista più votata (maggiore cifra elettorale) e, in caso di ulteriore parità, verrà ammesso il più anziano di età (gli stssi criteri saranno usati in caso di parità nel balottaggio).

Al secondo turno viene eletto Sindaco il candidato che ottiene il maggior numero di voti.

Per stabilire la composizione del Consiglio Comunale si tiene conto dei risultati elettorali del primo turno e degli eventuali ulteriori collegamenti nel secondo. In pratica, se la lista o l'insieme delle liste collegate al candidato eletto Sindaco nel primo o nel secondo turno non hanno conseguito almeno il 60% dei seggi ma hanno ottenuto nel primo turno almeno il 40% dei voti, otterranno automaticamente il 60% dei seggi.

 

Il Consiglio Comunale del Comune di Casamassima sarà costituito da nr. 16 Consiglieri e dal Sindaco.

 

 

FACSIMILE  DI  SCHEDA  ELETTORALE


 
 
 



Amministrative del 10 giugno 2018. Come (e dove) si vota in Puglia e Basilicata

Allestimento portale ed elaborazione dati a cura di:

p.i. Nunziato POMPILIO

Comune di Casamassima - Piazza A. Moro, 2

nunziato.pompilio@comune.casamassima.ba.it

tel. 080.6530134




Per rendere questo servizio migliore puoi inviare segnalazioni/suggerimenti a questo indirizzo
[Eleonline 2.0 rev 276 - gestione risultati elettorali ]